-

Ti trovi qui:

Home

In Evidenza

 

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdf

 

 

Informativa CNDCEC n. 103/2020 
 
Trasmissione regolamento elettorale - date di svolgimento delle elezioni dei Consigli degli Ordini locali per il mandato 01 gennaio 2021 - 31 dicembre 2024
Il Consiglio Nazionale ha trasmesso il regolamento elettorale e stabilito le date per le elezioni dei Consigli degli Ordini locali per il mandato 01 gennaio 2021 al 31 dicembre 2024 che si terranno il 5 e 6 novembre 2020.   
 

Informativa 103/2020

Allegato 1  

Allegato 2

Allegato 3

Allegato 4

Allegato 5

Allegato 6

Allegato 7

Allegato 8

Convocazione

 

 

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdf

 

 
RINVIO DATE ELEZIONI PER IL RINNOVO DEI CONSIGLI DEGLI ORDINI TERRITORIALI IN CARICA NEL PERIODO 01 GENNAIO 2021 - 31 DICEMBRE 2024   

Si comunica che il regolamento elettorale licenziato dal Consiglio Nazionale nella seduta del 15 Luglio 2020 è alla firma del Ministro e dovrebbe essere approvato in via definitiva nei primi giorni della prossima settimana.

Ad oggi la mancata approvazione del regolamento elettorale impedisce il rispetto dei termini procedurali per lo svolgimento delle elezioni nelle date del 3 e 4 Novembre 2020 e ne impone il differimento.

Appena il Ministero della Giustizia approverà il regolamento elettorale, verranno comunicate le nuove date. 

 

 

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdf

 

 

Informativa CNDCEC n. 87/2020 
 
Date elezioni per il rinnovo dei Consigli degli Ordini territoriali in carica nel periodo 01 gennaio 2021 - 31 dicembre 2024
Il Consiglio Nazionale ha stabilito le date per le elezioni dei Consigli degli Ordini territoriali in carica nel periodo 01 gennaio 2021 al 31 dicembre 2024.   
 

Informativa 87/2020

 

 

 

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdf

 

 
Elezioni dei componenti dell'Assemblea dei Delegati della CNPADC
 

Il Consiglio di Amministrazione della CNPADC, nella riunione del 10 giugno 2020, considerata la volontà di favorire una più ampia partecipazione degli iscritti alle elezioni dei Delegati per il mandato 2020-2024, ha deliberato di posticipare la data, al 17 settembre 2020 presso le sedi degli Ordini locali.

 

 

 

 

 

 

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdf

 

 
Elezioni Assemblea dei Delegati della CNPADC 2020-2024
 

La CNPADC comunica che il Consiglio di Amministrazione, nella riunione del 25 maggio 2020, ha deliberato di portare a compimento la procedura elettorale per le elezioni dei componenti l'Assemblea dei Delegati, per il mandato 2020-2024, precedentemente sospesa a causa del COVID 19.

Nella stessa seduta ha quindi deliberato che le elezioni dei componenti l'Assemblea dei Delegati si svolgeranno il 27 luglio 2020.

 

 

 

 

 

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdf

 

 

Informativa CNDCEC n. 38/2020 e n. 42/2020 
 
Differimento date I sessione esami di stato 2020
Il Consiglio Nazionale ha stabilito il differimento delle date della I sessione di esami di stato 2020.   
 

Informativa 38/2020

Allegato - Informativa 38/2020

Informativa 42/2020

Allegato D.M.MIUR 57/2020 


 

 

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdf

 

 
AVVISO   

Al fine di garantire il contenimento della diffusione del Coronavirus, l'Ordine riceverà SOLO PER APPUNTAMENTO dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 12:30.

Non potendo consentire l'attesa di più persone all'interno dell'Ordine, ALL'ARRIVO SI CHIEDE GENTILMENTE DI AVVISARE TELEFONICAMENTE (0923 21264) prima di salire al piano ed attendere fuori dal portone.

E' assoltamente vietato occupare le aree condominiali (ingresso portone, scale, ascensori, ballatoi) per ovvie ragioni di sicurezza.E' vietato sostare nella sala d'attesa ed occupare il corridoio.

Ciascuno all'interno dell'ordine deve indossare i dispositivi di protezione individuale (MASCHERINA E GUANTI) e fare uso del gel disinfettante posto all'ingresso nonchè rispettare le misure di sicurezza consigliate (mantenere la distanza interpersonale MINIMA DI UN METRO, evitare contatti fisici ed aggregazioni di due o più persone)

Si ringrazia per la collaborazione. 

 

 

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdf

 

 

Informativa CNDCEC n. 26/2020 e successivi chiarimenti
 
Proroga al 30/09/2020 per i crediti formativi triennio 2017/2019
Il Consiglio Nazionale ha deliberato di prorogare al 30 settembre 2020 il termine utile al conseguimento dei crediti formativi professionali per l'assolvimento dell'obbligo formativo relativo al triennio 2017-2019, partecipando agli eventi formativi accreditati con codici materie "non utili" per la formazione dei revisori legali.   
 

Informativa 26/2020

Informativa 30/2020

 


 

 

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdf

 

 
Regolarizzaione crediti formativi Revisori legali triennio 2017/2019
 

Il MEF ha emanato una circolare avente ad oggetto la formazione per gli Iscritti al Registro dei Revisori legali al fine di regolarizzare il triennio 2017/2019.

 

Circolare n. 3 del 20/02/2020

 

 

 

 

 

 

Amministrazione finanziaria

Entrate tributarie e contributive giugno 2020
Entrate tributarie e contributive giugno 2020 Entrate tributarie e contributive giugno 2020 Le entrate tributarie e contributive nei primi sei mesi dell'anno evidenziano nel complesso una diminuzione del 7,4 per cento rispetto all’analogo periodo dell'anno precedente.
Differimento dei termini comunicativi previsti in materia di scambio automatico di informazioni nel settore fiscale
Differimento dei termini comunicativi previsti in materia di scambio automatico di informazioni nel settore fiscale Decreto 22 luglio 2020 E' in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, firmato in data 22 luglio u.s., con cui vengono differiti i termini previsti dall’art. 3 del DM 28 dicembre 2015 e dell’art. 5 del DM 6 agosto 2015 (attuativi della Legge 18 giugno 2015, n. 95), in materia di scambio automatico di informazioni nel settore fiscale.
Note tematiche: analisi economiche fiscali sui provvedimenti di urgenza per far fronte alla crisi Covid-19
Note tematiche: analisi economiche fiscali sui provvedimenti di urgenza per far fronte alla crisi Covid-19 Prime evidenze distributive delle misure adottate dal Governo nei provvedimenti di urgenza per far fronte alla crisi Covid-19. La nota tematica n.1 "Impatto del Covid-19 sulla disuguaglianza dei redditi" quantifica l'impatto del lock down e delle misure compensative sui redditi degli individui e delle famiglie adottate con il decreto "Cura Italia" (DL 18/2020). La nota tematica n. 2 "Analisi distributiva delle misure del DL Rilancio (DL 19 maggio 2020, n.34)" presenta un'analisi distributiva delle principali misure a sostegno delle imprese contenute nel Decreto Rilancio.
Entrate tributarie e contributive maggio 2020
Entrate tributarie e contributive maggio 2020 Entrate tributarie e contributive maggio 2020 Le entrate tributarie e contributive nei primi cinque mesi dell'anno evidenziano nel complesso una diminuzione del 8,4 per cento rispetto all’analogo periodo dell'anno precedente. La notevole flessione è determinata dall'effetto delle misure adottate per fronteggiare l'emergenza sanitaria.
Decreto 1 luglio 2020 - Criteri e modalità relativi al riversamento del tributo per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell'ambiente (TEFA)
Decreto 1 luglio 2020 - Criteri e modalità relativi al riversamento del tributo per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell'ambiente (TEFA) Decreto 1 luglio 2020 E' in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale il decreto direttoriale concernente i criteri e le modalità con cui è assicurato il sollecito riversamento del tributo per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell'ambiente (TEFA), anche con riferimento ai pagamenti effettuati tramite bollettino di conto corrente postale, nonché gli ulteriori criteri e modalità di attuazione del versamento del TEFA attraverso il modello F24.
PER IL MOLISE E LA CALABRIA SI APPLICANO LE MAGGIORAZIONI IRAP E IRPEF PER IL PIANO DI RIENTRO DAL DEFICIT SANITARIO
PER IL MOLISE E LA CALABRIA SI APPLICANO LE MAGGIORAZIONI IRAP E IRPEF PER IL PIANO DI RIENTRO DAL DEFICIT SANITARIO Il Tavolo tecnico per la verifica degli adempimenti e il Comitato permanente per la verifica dell’erogazione dei livelli essenziali di assistenza, che hanno il compito di monitorare l’attuazione dei piani di rientro dai deficit sanitari delle Regioni, nelle riunioni del 18 maggio 2020 e del 25 maggio 2020, hanno constatato che nell’esercizio 2019 la Regione Molise e la Regione Calabria non hanno raggiunto gli obiettivi previsti nei rispettivi piani. Pertanto, per l’anno d’imposta 2020, nelle suddette Regioni si sono realizzate le condizioni per l’applicazione automatica delle maggiorazioni dell’aliquota dell’imposta regionale sulle attività produttive - IRAP, nella misura di 0,15 punti percentuali, e dell’addizionale regionale all’IRPEF, nella misura di 0,30 punti percentuali, prevista dall’articolo 2, comma 86, della legge n. 191/2009.
Differito al 30 settembre 2020 il termine di comunicazione all’Agenzia delle entrate delle informazioni sui conti finanziari (DAC2/MCAA/IGA) da parte degli intermediari finanziari
Differito al 30 settembre 2020 il termine di comunicazione all’Agenzia delle entrate delle informazioni sui conti finanziari (DAC2/MCAA/IGA) da parte degli intermediari finanziari È in via di predisposizione il decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze che, a causa dell’emergenza sanitaria connessa alla pandemia COVID-19, dispone il differimento dal 30 giugno 2020 al 30 settembre 2020 del termine per la comunicazione all’Agenzia delle entrate delle informazioni sui conti finanziari per l’anno 2020 (relative al periodo di reporting 2019) da parte delle istituzioni finanziarie italiane. Il differimento riguarda l’obbligo di comunicazione delle informazioni da scambiare con gli altri Stati membri UE (sulla base della direttiva 2014/107/UE, c.d. DAC2), con gli altri Paesi non UE (sulla base del Multilateral Competent Authority Agreement firmato il 29 ottobre 2014), con gli Stati Uniti (nell’ambito dell’accordo intergovernativo ratificato con legge 18 giugno 2015, n.
Accordo tra Svizzera e Italia trattamento fiscale frontalieri
Accordo tra Svizzera e Italia trattamento fiscale frontalieri Accordo interpretativo tra Italia e Svizzera Firmato tra le Autorità competenti l’Accordo interpretativo con la Svizzera sul trattamento fiscale dei frontalieri durante l'emergenza Covid-19
Rapporto Trimestrale sul contenzioso tributario Gennaio - Marzo
Rapporto Trimestrale sul contenzioso tributario Gennaio - Marzo Appendici statistiche Rapporto trimestrale Prosegue il calo del contenzioso tributario: le nuove controversie registrano una diminuzione del 4% e le pendenze si riducono del 6%. Comunicato stampa
Risoluzione n. 6/DF del 15 giugno 2020
La Risoluzione precisa che gli enti locali e i soggetti affidatari della gestione delle loro entrate sono legittimati, a norma dell’art. 67 del D. L. n. 18 del 2020, a procedere alla notifica degli atti di accertamento esecutivo - che racchiudono in sé l’atto di accertamento e quello esecutivo - anche durante il periodo di sospensione, previsto dall’art. 68, che termina il 31 agosto 2020, dal momento che quest’ultimo riguarda esclusivamente la fase esecutiva Risoluzione n. 6/DF del 15 giugno 2020

Il Sole 24 Ore

Superbonus, su internet pioggia di offerte «tutto gratis» con il 110%, ma per l’affare non basta un click
Si diffondono gli annunci sponsorizzati da parte di imprese specializzate in interventi di riqualificazione energetica che invitano a compilare un modulo per essere ricontattati, ma in pochi richiamano
Tribunale di Foggia: per i malati di Alzheimer la Rsa deve essere gratis
Impossibile per malattie così gravi distinguere le prestazioni sanitarie (a carico dello Stato) da quelle assistenziali (a carico dei familiari del degente)
Via libera al gioco delle tre carte se improvvisato con banchetto e due «compari»
Non è punita la condotta occasionale, in assenza di organizzazione. La Cassazione in passato aveva escluso anche la truffa: l’abilità del banco è un fatto noto e cimentarsi per batterlo è una scelta
Rebus video udienze per il processo tributario
Sul contraddittorio online a regime è in arrivo il parere del Garante della Privacy Damascelli (Uncat): «Discussione da remoto solo per l’emergenza». Il nodo piattaforme
In arrivo Io, l’app unica per accedere ai servizi pubblici
L’app Io permetterà ai cittadini di effettuare autocertificazioni, di presentare istanze e dichiarazioni o di effettuare pagamenti tramite PagoPa. Rischio sanzioni per i dirigenti pubblici che non predisporranno la sua adozione entro fine febbraio 2021

Eutekne.info

Eliminazione del mero gradimento con il dubbio del recesso
Non è chiaro se il venir meno di una causa legale di recesso legittimi il recesso.
Irretroattive le soglie relative alla presunzione sui prelievi
La Cassazione sottolinea la natura sostanziale dell’art. 32 del DPR 600/73.
Alla disapplicazione degli obblighi sugli appalti concorre anche l’IVA teorica
L’IVA relativa alle operazioni in split payment o reverse charge si computa tra i versamenti.
Definite le procedure amministrative o conciliative INL effettuabili da remoto
Le modalità di svolgimento saranno indicate con specifica circolare dell’Ispettorato di prossima pubblicazione.
Cedolare su locazioni commerciali prorogate nel 2019 anche in annualità successive
Si può manifestare l’opzione non espressa tempestivamente entro i termini per pagare il registro relativo alle annualità successive alla prima.
Restituzione dell’IVA senza nota di variazione
Le Entrate hanno esaminato il caso della sentenza riformatrice con cui sono compensate le spese.
Difesa orale del lavoratore possibile anche dopo le giustificazioni scritte
L’espressa istanza di audizione orale formulata dal destinatario di addebito rappresenta il presupposto indefettibile della sanzione disciplinare.
Per splafonamento ed estrazione da depositi c’è la “nuova” e-fattura
Dal 1° ottobre possibile l’adozione delle nuove specifiche tecniche.
Beneficiario comunque esposto a condanna penale con adesione in corso di causa
Nel caso di specie il procedimento tributario si era concluso nove anni prima della proposizione del ricorso per cassazione in sede penale.
Superbonus del 110% anche ai non residenti con redditi imponibili
Il beneficio fiscale compete anche agli “incapienti”, esercitando, laddove consentito, l’opzione per lo sconto sul corrispettivo o la cessione del credito.
Convenzioni italiane con interpretazioni ad hoc
“Nuovo” Commentario OCSE del 2017 riservato alle sole disposizioni coerenti con il testo dei vecchi Trattati.

Fiscal Focus

Non aprite quella pec! Virus in comunicazione apparentemente dell’Agenzia delle Entrate
Ci risiamo, ancora una volta si assiste ad un attacco informatico che taluni tentano di portare a termine utilizzando con modalità fraudolente il logo dell’Agenzia delle Entrate, e simulando una comunicazione che – ad una prima e distratta occhiata – potrebbe effettivamente somigliare ad una… (segue)
Riflessioni su ipotesi riforma fiscale
Focus n. 115 - 2020L’attuale sistema di aliquote e scaglioni è sostanzialmente svantaggiato soprattutto per il ceto medio. Il confronto con il modello tedesco, a cui la dottrina sta guardando con interesse, deve però tenere conto della differenza di contesto sociale e del nostro sistema di detrazioni. Le ipotesi di… (segue)
Superbonus 110%: adempimenti, visto e asseverazioni + Guida
Corso --> Disponibile Check list --> Disponibile Guida --> Disponibile da Settembre 2020Corso --> Disponibile dal 07 Settembre 2020 Il presente corso, aggiornato anche con la Circolare e Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate, si propone di fornire, dopo un breve inquadramento del presupposto soggettivo e oggettivo, un’esamina degli adempimenti necessari per ottenere il beneficio… (segue)
"Rottamazione Cartelle"- 20.02.2019
Mi manda Rai Tre - Interviene il dott. Antonio Gigliotti (segue)

Cerca iscritto

Calendario eventi